Truffe sentimentali

Malgrado in Italia se ne parli ancora troppo poco, il fenomeno delle “truffe sentimentali” o “romance scam” rappresenta una piaga dilagante, forte dell’uso sempre più assiduo della tecnologia che caratterizza l’epoca attuale: solo negli Stati Uniti esse sono responsabili del 10% del denaro perso per frodi on line.

Si tratta di uno spietato abuso dei sentimenti, a scopo di lucro e favori di vario genere, ai danni di persone propense a credere a manifestazioni imitative del “vero amore” sino a cedervi, elargendo in buona fede, somme di denaro e quant’altro richiesto (vedi favoritismi nella carriera lavorativa, acquisizione di quote societarie e/o di diritti, tra i quali permesso di soggiorno, cittadinanza, ecc.) in nome della “solidarietà di coppia”.

Tali condotte possono essere esercitate da singoli truffatori ma anche da vere e proprie organizzazioni criminali e per le vittime spesso comportano ingenti danni, sia dal punto di vista esistenziale e psicologico che, ovviamente, materiale ed economico.

DiAction si occupa da tempo della tutela delle vittime di tali raggiri, con azioni dirette (tutela legale e sostegno psicologico) e con azioni preventive attraverso giornate formative ai cittadini ed alle Forze dell’Ordine, in particolare alla Guardia di Finanza.